MARCO MARTELLO (in arte MARTALAR) è nato ad Asiago nel 1971. Vive, tutt’ora, in Altopiano a Mezzaselva di Roana dove svolge la sua attività di scultore in un laboratorio, che profuma di legno, contiguo al confine del vicino bosco.

Dopo un lungo percorso di ricerca e di studio dell’anatomia della figura umana, riscopre il valore ancestrale che lega il legno, la sua materia prima, all’uomo, ovvero, il “Fuoco”.

Il Fuoco, un potente elemento che da sempre plasma e trasforma il nostro ambiente, affascina e attira Martalar. Dopo aver scolpito le sue figure, quasi interamente con l’ausilio della motosega, l’artista conclude la sua azione creativa lasciando che le fiamme, seppur abilmente domate dal suo intervento, avvolgano, si impadroniscano e trasformino, anche radicalmente, la sua opera.

E’ il compiersi di un’azione dove l’artista e il Fuoco sono protagonisti in egual misura di una danza antica e primitiva che richiama echi di antichi miti delle foreste. Leggi tutto

MARCO MARTELLO (alias MARTALAR) was born in Asiago in 1971. Nowadays, he lives in Mezzaselva di Roana on the Altipiano, where he works as a sculptor in a studio which smells of wood and is on the edge of the nearby forest.

After a long period of research and study of the anatomy of the human body, he discovered the ancestral element that binds wood (his raw material) and man: that is to say Fire. 

A powerful element that has always shaped and transformed our environment, Fire fascinates and attracts Martalar. After carving his figures, almost entirely with a chainsaw, the artist finishes his creative act by letting the deftly tamed flames envelop and even dramatically transform his work.

It is the accomplishment of a feat in which both the artist and Fire are co-protagonists of an old and primitive dance that evokes the ancient myths of the forests. Read more

Contatti

Scultore del legno
Via XXI maggio, 1 - 36010 Mezzaselva di Roana (VI)
+39 347 744 8604